Oggi sono qui per parlarvi di un videogioco in uscita l'8 dicembre 2017. Si tratta di "Hello Neighbor", uno stealth con elementi di avventura grafica e di survival horror sviluppato da Dynamic Pixels.

Abbiamo avuto modo di provare una versione beta fornita dai creatori del gioco, quindi in parte ancora incompleta. Lo sviluppo di questo titolo ha attraversato varie fasi a partire dal 2015: prima è stato rilasciato sul sito ufficiale in versione alfa, poi è approdato su Steam in early access nella sezione Greenlight, dopodiché è giunto sulla piattaforma di finanziamento Kickstarter, per poi essere infine supportato dal publisher tinyBuild.

Il concept del gioco è piuttosto interessante, trae ispirazione dalla sceneggiatura del film Disturbia, o forse è meglio dire da "La finestra sul cortile" di Alfred Hitchcock.
Infatti, nella beta che abbiamo avuto l'onore di provare, prendiamo il controllo di un giovane in procinto di traslocare. Attraverso un breve tutorial, prenderemo confidenza con i controlli del gioco, e, muovendoci attraverso una visuale in prima persona, saremo occupati nel preparare i bagagli.

Terminato il tutorial, effettueremo il trasloco e, preso possesso della nuova casa, verremo svegliati nel cuore della notte da grida provenienti dall'abitazione del nostro vicino. Spiando ciò che sta avvenendo dalla sua finestra, lo troveremo indaffarato in attività sospette: sarà nostro compito indagare su cosa stia accadendo, scivolando di nascosto nella sua abitazione.
Lo scopo del gioco è proprio accedere allo scantinato della casa del nostro vicino, senza farci catturare dal proprietario, e ciò sarà possibile raccogliendo una serie di oggetti che ci permetteranno di sbloccare nuove aree.

Il comparto grafico é davvero accattivante, ma l'elemento più interessante è rappresentato dall'elevata intelligenza artificiale del nostro vicino di casa, che se ci dovesse catturare ci caccerà fuori dalla sua abitazione e preparerà delle trappole o degli ostacoli sul percorso in cui ci ha sorpresi.

Allo stato attuale abbiamo constatato un pieno supporto della combo mouse + tastiera e del pad del Xbox360, seppure in quest'ultimo caso abbiamo rilevato qualche problemino nella reattività delle azioni, probabilmente dovuto all'attuale stato incompleto del gioco.

Non voglio svelare altri dettagli e curiosità di questo gioco, visto che attualmente è disponibile solo la versione beta del titolo. Le impressioni sono decisamente positive e le aspettative molto elevate, per cui aspettatevi una recensione completa all'uscita definitiva del gioco.

Parliamone insieme nell'OGI Forum!