I risultati dell'IF Comp 2013

Bando alle ciance e veniamo subito al sodo: Coloratura di Lynnea Glasser è la vincitrice dell'edizione 2013 dell'IF comp. Sbaragliando la concorrenza con l'incredibile media voto di 8,12, questo ibrido fantascienza/horror ha conquistato la giuria grazie alla sua struttura classica arrichita da descrizioni particolari e soprattutto dall'implementazione delle emozioni come strumento di gameplay. Al giocatore, infatti, è data la possibilità di interagire con i PNG alterando le loro sensazioni e il loro stato psicologico. Il tutto mentre si cerca di capire i motivi che muovono il protagonista e i personaggi che lo circondano.

Ecco il podio:
1 - Coloratura (8,12)
2 - Robin & Orchid (7,71)
3 - Ollie Ollie Oxen Free (7,48)
... e il resto della classifica

Dietro a Coloratura si piazzano altri 4 titoli realizzati in glulx, mentre i giochi basati su browser (la maggioranza dei partecipanti) finisce irrimediabilmente nelle posizioni di coda, con voti al limite dell'imbarazzante. Persino la virtuosa Porpentine deve accontentarsi del nono posto, con una media che sfiora soltanto la sufficienza (5,99).

Dal momento che solo 8 avventure hanno ottenuto un punteggio pari o superiore a 6/10, c'è spazio per una breve riflessione: l'esplosione dei giochi browser-based sembra ormai una realtà nel mondo dell'avventura testuale, ma a tale aumento numerico non corrisponde un livello qualitativo altrettanto convincente. Solarium, di Alan DeNiro, riesce a conquistare il settimo posto e la piena sufficienza, ma dietro c'è soltanto il vuoto (o quasi). Sono i giudici a essere legati a un sistema di gioco troppo tradizionale, oppure il nuovo medium è effettivamente limitato e solo in pochi sono in grado di manipolarlo in maniera efficace?

Come dite? Cosa c'entra l'immagine d'apertura con la notizia? Non ditemi che non sapete cos'è una coloratura!

Discutiamo insieme dei risultati nell'OGI Forum

Tastiere attente! È tornata l'IF Comp!

Tornano le sfide tra avventure testuali nell'edizione 2013 di IF Comp, il concorso per opere brevi di Interactive Fiction (max 2h di durata) che l'anno scorso ha visto trionfare il nostro compatriota Marco Innocenti con la sua Andromeda Apocalypse.

Quest'anno non mi è parso di scorgere in gara nessun autore italiano, ma di materiale da giocare ce n'è per tutti i gusti, come testimoniato dall'aumento dei titoli presentati rispetto all'edizione scorsa (35 vs 28).
Leggendo la lista e le descrizioni è facile notare come i browser game stiano inesorabilmente diventando una realtà ben consolidata nell'ambiente delle avventure brevi. Una realtà anche quest'anno capitanata dalla virtuosa Porpentine che con la sua Their Angelical Understanding sta già mietendo consensi tra i giurati e che diventa una seria candidata alla vittoria finale (uno status che si guadagna automaticamente ogni volta che presenta un suo lavoro a un concorso).

Chi riuscirà a ribaltare un verdetto che sembra già scritto? La risposta tra qualche settimana, sempre su queste pagine.

Sito dell'IFComp 2013 (con tutte le avventure da giocare/scaricare/votare)
IF Italia, la sezione di OGI dedicata alle AT italiane