Pdf in arrivo!

Notizia che farà sicuramente la gioia di molti visitatori e amanti delle riviste "old", vi comunichiamo che sono ora disponibili, oltre che in formato immagine, anche i pdf delle riviste K e Tgm, così che sia più facile poterle consultare e visualizzare sul proprio pc.

Nei prossimi mesi proseguirà inoltre il lavoro di adattamento, quindi non mancate di seguirci!

Link al OldMags
Link alla discussione sul forum

 

Intervista a Raffaele Sogni

Per chi è cresciuto a pane e videogiochi negli anni '90 e aveva come punto di riferimento il pc, è abbastanza facile che si sia imbattutto in The Games Machine, storica rivista dedicata al mondo del computer e casa di un eroico manipolo di redattori che diedero vita ad un piccolo sogno editoriale.

Come Oldgamesitalia non potevamo pertanto non provare a contattare una di queste figure e il primo a concedersi ai microfoni virtuali di Ogi è nientemeno che Raffaele Sogni, alias Il Raffo, storico redattore della rivista ora edita da Sprea Editori.

Speriamo che l'intervista piaccia a voi come è piaciuta a noi scrivendola, invitandovi a commentarla per avere un vostro riscontro. Buona lettura!

Link all'intervista
Link alla discussione dedicata sul forum

 

Intervista a Raffaele Sogni

Per chi è cresciuto a pane e videogiochi negli anni '90 e aveva come punto di riferimento il pc, è abbastanza facile che si sia imbattutto in The Games Machine, storica rivista dedicata al mondo del computer e casa di un eroico manipolo di redattori che diedero vita ad un piccolo sogno editoriale.

Gli anni passano e, come tutte le cose, anche il mondo del videogioco in edicola è cambiato, ma alcune figure storiche permangono a difendere sugli scudi i ricordi di un passato che molti si ricordano con il sorriso fra le labbra. Come Oldgamesitalia non potevamo pertanto non provare a contattare una di queste figure e il primo a concedersi ai microfoni virtuali di Ogi è nientemeno che Raffaele Sogni, alias Il Raffo, storico redattore della rivista ora edita da Sprea Editori.

Quella che segue è una carrellata fra passato e futuro, nella descrizione di un lavoro che ha subito molti cambiamenti ma che rimane ancora nei sogni di molti ragazzi.