Paradox News: EU IV, Battletech, Surviving Mars e...

Un altro fine settimana intenso per Paradox, impegnata con il suo PDXCON che si tiene a Stoccolma proprio in questi giorni. La convention è l'occasione giusta per presentare nuovi progetti, per cui non stupisce ricevere tutte queste notizie.

EUROPA UNIVERSALIS IV - Third Rome

Cominciamo da Europa Universalis IV, che presto riceverà l'espansione Third Rome, completamente incentrata sulla Russia, con una serie di aggiunte sociali, politiche e militari specifiche per il regno degli Zar.
 

BATTLETECH

Con una mossa a sorpresa, Harebrained Schemes ha annunciato che il suo attesissimo Battletech sarà pubblicato da Paradox. La data d'uscita di questo tattico a turni ambientato nel setting che ci ha regalato MechWarrior è ancora un mistero, ma i baker della campagna kickstarter saranno felici di sapere che la beta a loro riservata sarà finalmente disponibile dal 1 giugno.

SURVIVING MARS

 Visto che c'era, Paradox ha pensato bene di prendere sotto la sua egida anche la Haemimont Games, famosa per aver realizzato i giochi della serie Tropico, dal 3 al 5. Il risultato di questa joint venture sarà Surviving Mars, un manageriale ambientato sul pianeta rosso, con un tocco di ironia.

JON SHAFER

Questo non è il titolo di un gioco, ma il nome di un nuovo membro del team creativo di Paradox. Jon Shafer è stato il lead designer di Civilization V e si appresta a guidare lo sviluppo di un nuovo Grand Strategy di cui al momento non si hanno dettagli. Che si giunto il tempo per Paradox di andare a disturbare la creatura di Sid Meier?

Nuove immagini per Battletech

In attesa di avere qualche notizia certa sull'inizio della beta per i backers, la Harebrained Schemes ha rilasciato alcuni nuovi screenshot del suo prossimo tattico a turni ambientato nell'universo Battletech, di cui fa anche parte l'indimenticata serie di Mechwarrior. La galleria è disponibile nella pagina della campagna kickstarter (che ha fruttato la considerevole cifra di 2.800.000 dollari).

Battletech su Kickstarter

BattleTech chiude con quasi 3 milioni!

Il kickstarter di BattleTech, nuovo titolo in sviluppo alla Herebrained Schemes, ha chiuso ieri con oltre 2.750.000 dollari.

Non è una sorpresa per chi ha seguito la campagna di questo strategico a turni a tem mech, che è partita benissimo e ha raccolto in poche ore i 250.000 dollari richiesti. Fra gli stretch goals sbloccati abbiamo i quartier generali personalizzati e il PVP Multiplayer, e il budget continua a crescere grazie alle donazioni tramite Bakerkit.

Il gioco è previsto per il 2017, in uscita per PC, Linux e Mac su Steam, GOG e Humble Store!