Eco del Forum: GOG se la passa male?

E' ancora fresco l'annuncio della cancellazione del Fair Pricing da parte di GOG.com. Il sito, nato originariamente come store di oldgames, sembra navigare in cattive acque: recentemente, pare abbiano licenziato il 10% del proprio personale.

Tutto questo rattrista e preoccupa molti di noi su OldGamesItalia: GOG è il solo store DRM-free sul mercato, ad esclusione di itch.io, il cui target è però molto diverso; inoltre, nonostante l'azienda abbia assicurato che, in casi estremi, cercherà di garantire agli utenti 60 giorni di tempo per scaricare i giochi acquistati, eseguire il backup di ogni titolo sarebbe un onere abbastanza gravoso.

Quanto sta accadendo fa anche riflettere sulla posizione dell'acquirente di videogiochi nel mercato odierno. Se GOG dovesse chiudere (speriamo tutti che non succeda), in un certo senso saremmo fortunati, perché avremmo la possibilità di scaricare ogni singolo gioco. Se un domani chiudessero altri store, come Steam, siamo pur certi che molti dei giochi lì disponibili non verrebbero concessi per il download. E allora, avremmo veramente perduto tutti gli acquisti.

Di tutto questo parliamo nel topic sul nostro forum. Voi cosa ne pensate? State già correndo ai ripari?

Addio alle conversioni GOG non funzionanti

Negli ultimi tempi, alcune delle nostre conversioni e traduzioni GOG stanno cominciando a non funzionare più. Era già successo in passato e avevamo rifatto le patch per adeguarci ai cambiamenti che GOG aveva apportato ai giochi.

Ma, adesso, si rivela impossibile continuare a star dietro a tutte le modifiche che, a sorpresa e non sempre necessariamente, vengono apportate ai giochi. Le conversioni/traduzioni non funzionanti, quindi, non verranno rimpiazzate e verranno rimosse all'occorrenza.

Al momento, abbiamo eliminato quelle di I Have No Mouth and I Must Scream, Ultima Underworld e Gabriel Knight, che appunto non funzionavano più.

Restano disponibili le conversioni per le versioni retail, che per fortuna sono immutate nel tempo.