Perdiamolo di vista: My Summer Car

A più di 5 anni di distanza dall'uscita dell'indimenticato Black Belt Sorvi Hero, l'occhio esperto di OGI torna a dare uno sguardo alle finniche fiordiche lande finlandesi della Finlandia per scoprire un nuovo gioco, di calibro persino superiore al simulatore di tornio che aveva turbato i nostri sogni un lustro fa.

My Summer Car è il folle progetto della Amistech Games, che intende fornire ai videogiocatori di tutto il mondo la possibilità di vere un'estate tra le foreste scandinave, vivendo la vita come solo i nordici sanno fare: birra, salsicce e nomi incomprensibili inclusi. Il cuore del gioco, come il titolo avrà forse suggerito ai più perspicaci, è la gestione della propria vettura "estiva". Un bolide <inserire il proprio colore preferito> che più personalizzato non si può, dato che toccherà a noi costruircelo da zero. I programmatori (o il programmatore? non l'ho ancora capito) forniscono soltanto tutti i pezzi necessari e qualche attrezzo; per poter rombare sullo sterrato che un tempo forse vide i vichinghi andare a caccia di renne bisognerà mettersi di buzzo buono e ricostruire questo enorme puzzle che la diabolica software house ha deciso di NON fornire di istruzioni.

Ma My Summer Car è molto di più: l'estate finlandese è fatta di ubriacature al chiaro di luna, motori diesel che faticano a partire, effrazioni nei negozi di alimentari, lavoretti quali vendita di legna da ardere o spurgo di pozzi neri, saune bollenti per tonificare mente e corpo. Uniti a un sistema di controllo che definire frustrante è dir poco, questi sono tutti elementi che la Amistech Games ha inserito nel suo magnus opus attualmente in Early Access su Steam.

E non fatevi fregare da quel "Perdiamolo di vista" nel titolo: serve solo per fregare i moralisti della domenica. My Summer Car è il più puro dei "Teniamoli d'occhio"!

Andate subito a fare un tuffo nei '90 visitando il sito ufficiale del gioco

Perdiamolo di vista: Black Belt Sorvi Hero

Chi non ha mai sognato di poter un giorno giocare ad un simulatore di tornio, con tanto di lime e spada laser (!) pronte a intagliare un bel pezzo di legno virtuale?
Per una volta i sogni diventano realtà: grazie a Black Belt Sorvi Hero, infatti, tutti possono creare cataste di gambe di tavoli e tavolini e scalare la piramide sociale che vi porterà da apprendisti incapaci a Cintura Nera di questa nobile arte (ironie a parte, il tornio - quello vero - è una macchina davvero affascinante).
E se per caso vi si rompe un attrezzo? Niente paura, basterà recarsi dal proprio rivenditore di fiducia, un pinguino che si fuma l'impossibile e che sarà ben felice di vendervi qualsiasi cosa, anche un braccio di ricambio (giuro!).
Con questo "capolavoro", il duo di programmatori Pizzalaatikko ha vinto il primo premio all'Assembly Summer 2011 che si è tenuto pochi giorni fa in Finlandia. Di certo si tratta di un gioco originale e per certi versi interessante (soprattutto se si ama il trash o la musica techno scandinava). Peccato per qualche bug molto fastidioso, come quello che annulla il punteggio ottenuto rendendo impossibile superare il primo livello...

Da provare! (a vostro rischio e pericolo)

Pagina dedicata al gioco nel sito dell'Assembly Festival
Nuova versione del gioco (sempre buggata)
Discussione nell'OGI Forum