Avventure Testuali, istruzioni per l'uso

Al giorno d'oggi, affrontare un'avventura testuale è una pratica che molti associano al più bieco masochismo. Poca grafica (quando va bene), niente mouse o joypad, gameplay astruso e wall of text allucinanti; questi gli ingredienti perfetti per tenere alla larga dall'Interactive Fiction qualsiasi giocatore dotato di buon senso. Ma è davvero così ingiocabile un genere che affonda le sue radici agli albori dell'era videoludica e che ancora oggi sforna giochi che possiamo quasi azzardarci a definire (gasp!) originali?

Per aiutare quei pazzi che desiderano avvicinarsi alla stirpe di Zork & Company, ecco arrivare una breve guida introduttiva alle avventure testuali che comprende una lista di titoli freeware da provare e una spiegazione dei comandi base per non avere reazioni inconsulte di fronte a un cursore lampeggiante...

Così magari la prossima volta eviterete di saltare a piè pari le mie recensioni di avventure testuali.

Link all'articolo
Link alla discussione nell'OGI Forum
Link all'articolo dedicato ad alcune AT commerciali

Invia nuovo commento
Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
  _     _   ____    _     
| |_ | | |___ \ | |__
| __| | | __) | | '_ \
| |_ | | / __/ | | | |
\__| |_| |_____| |_| |_|
Enter the code depicted in ASCII art style.