C'era una volta... Amiga

Inauguriamo oggi una nuova rubrica con cui di volta in volta apriremo le porte del passato per andare a visitare e conoscere quella che è stata la storia del mondo dei videogiochi.

Il primo novello Virgilio in questo viaggio ad alto contenuto di amarcord è il nostro Vaccaro di Mezzanotte che ci porterà alle soglie della mai troppo rimpianta Amiga, facendoci visitare luoghi ed edifici dove il sogno nacque e poi si infranse.

Pubblichiamo quindi la prima delle due parti che compongono questo articolo, nella speranza che leggendole possiate portare la vostra mente ai tempi che furono, con quella sana dose di oldgamer che contraddistingue ognuno di noi.

Link all'articolo
Link alla discussione sul forum

Invia nuovo commento
Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
  _                           
| |__ _ _ __ __ ___
| '_ \ | | | | \ \/ / / __|
| | | | | |_| | > < | (__
|_| |_| \__,_| /_/\_\ \___|
Enter the code depicted in ASCII art style.