Al termine del filmato introduttivo osservate la scatola degli attrezzi. Usate il vostro Pen ultimate, cliccate sulla cornetta e parlate con Miles che sgancerà la cassetta degli attrezzi. Avvicinatevi e prendete tutto ciò che contiene la cassetta, ossia: le unità esplosive alfa e beta, il badile, e la scavatrice. Usate nuovamente l’ultimate pen nel vostro inventario e parlate con Borden che vi spiegherà dove piazzare l’esplosivo. Raggiungete il quadrante 2 ed usate la scavatrice sulla superficie dell’obiettivo. Piazzate l’unità esplosivo alfa ed usate la chiave nel vostro inventario. Parlate di nuovo con Borden che vi dirà dove piazzare il secondo esplosivo. Raggiungete il quadrante 3 ed usate il badile per rimuovere il masso. Piazzate l’esplosivo ed innescatelo con la chiave. Tornate allo shuttle e parlate per la terza volta con Borden. Guardate il filmato dell’esplosione. Giunti sull’asteroide esaminate le strane sporgenze ed usate su ognuna la scavatrice. Prendete la lastra di metallo dalla sporgenza in alto a destra e spingete le altre lastre che troverete scavando. Entrate nel tunnel buio ed avvicinatevi al piedistallo. Posizionate le quattro lastre e guardate il filmato, al termine del quale arriverete su un pianeta alieno. Ci sono delle zone da esplorare contrassegnate con tre punti interrogativi. Cliccate sul punto di domanda in alto a sinistra e osservate il relitto della nave aliena. Aprite il baule e prendete l’aggeggio. Tirate il filo appeso e vi apparirà un fantasma, che sparirà poco dopo lasciando cadere un’asta incisa. Prendetela e raccogliete il filo. Tornate alla piattaforma e cliccate sul punto di domanda centrale. Arrivati al cimitero scavate col badile e prendete sia la zanna sia la mandibola. Tornate alla piattaforma ed esplorate l’ultima zona, quindi cliccate sul punto di domanda a destra. Usate il meccanismo trovato nel relitto e scavate sul mucchio di sabbia. Prendete la collana e tornate alla piattaforma. Così facendo il fantasma riapparirà. Usate il badile sul foro e guardate il filmato. Brink inizierà a scavare, ma il terreno instabile franerà e Brink cadrà nella buca morendo sul colpo.

A questo punto Meggie deciderà che è meglio dividersi. Quando rimarrete soli esplorate la zona e raccogliete l’asta viola sulla destra. Esaminate la pianta luminosa dopodiché avvicinatevi all’angolo buio. Andate avanti ed avvicinatevi al campo magnetico. Agite sul tasto verde più vicino a voi e fate un passo avanti. Una volta entrati nel campo magnetico agite un paio di volte sul secondo tasto verde e la porta a tenuta stagna si aprirà. Andate avanti e guardate il pannello luminoso con i cristalli. Uscite dalla porta a tenuta stagna e alzate il campo magnetico agendo sull’altro tasto. Tornate all’ingresso del tunnel buio ed attraversate la piattaforma. Guardate giù dal ponte e troverete una lente che dovete recuperare. Osservate le due console vicine a voi. Sulla console a sinistra c’è un triangolo. Sulla console a destra ci sono dei tasti. Alcuni di essi corrispondono a dei colori che servono per trasmettere una serie di comandi. Riporto qui in basso l’ordine dei tasti ed i colori corrispondenti:

Primo tasto a sinistra: serve per cancellare in caso d’errore.

Primo tasto a destra in alto: blu

Primo tasto seconda fila: lilla

Tasto centrale seconda fila: rosso

Terzo tasto seconda fila: verde

Primo tasto ultima fila: cancella

Secondo tasto ultima fila: giallo

Inserite il seguente codice: quattro lilla – due gialli – uno rosso. Avvicinatevi al pannello con il triangolo ( che è a sinistra) e spingetelo. Apparirà un robot che recupererà la lente. Agite di nuovo sul pannello dei colori inserendo un altro codice ossia: cinque lilla – quattro blu – uno rosso. Il robot tornerà e riparerà la lente. Spostate la lastra instabile e prendete il cristallo blu. Uscite attraversando il tunnel buio ed avvicinatevi alla porta sigillata posta a sinistra di quest’ultimo. Aprite il vostro inventario ed esaminate l’asta lilla con la lente d’ingrandimento. Segnatevi la sequenza delle figure geometriche colorate, dopodiché zoomate sul pannello posto accanto alla porta. Cliccate sulle figure e riproducete la sequenza dei simboli appena vista. La porta si aprirà e voi poterete entrare. Chiamate il tram cliccando sul tasto blu che si trova sulla colonna e andate al museo. Osservate la porta manomessa, ma da soli non riuscirete ad aprirla. Andate avanti ed osservate attentamente il fossile sul terreno. Avvicinatevi all’acqua e vedrete un mostro marino divorare una tartaruga aliena. Imboccate il sentiero che va verso l’alto ed avvicinatevi al meccanismo. Regolate la lente ed agite sul pannello tenendo premuto il tasto a sinistra per alcuni secondi. Quando avrete messo la lente nella posizione corretta, vedrete apparire un ponte luminoso ( se non riuscite al primo tentativo ripetete l’operazione sopra descritta finché non appare il ponte). Entrate nella porta e prendete i cristalli luminosi. Osservate i tre monitor e raccogliete l’incisa rossa accanto alla porta. Entrate e parlate con Meggie. Al termine del dialogo tornate al Nexus ed usate i cristalli della vita ( quelli verdi) sul cadavere di Brink, che resusciterà. Avvicinatevi alla porta posta a sinistra della colonna ed osservate l’asta incisa rossa nel vostro inventario con la lente d’ingrandimento. Segnatevi la sequenza di figure geometriche e ripetetela sul pannello accanto alla porta. Entrate e provate a chiamare il tram, che, però stavolta non arriverà. Tornate al Nexus assieme Brink e quindi al museo. Fatevi aiutare ad aprire la porta manomessa ed entrate nella stanza. Prendete alcuni cristalli verdi e l’esplosivo. Tornate verso l’acqua ed il mostro marino attaccherà un’altra tartaruga aliena. Brink nel frattempo è sparito. Cercate di ricomporre lo scheletro della tartaruga. Cliccate sulle ossa con il tasto destro del mouse per ruotarle. Usate il tasto sinistro per appoggiarle. Il risultato finale deve essere quello che vedete nell’immagine qui in basso.

Dopo aver ricomposto lo scheletro mettetelo nell’esplosivo e resuscitate la tartaruga con il cristallo della vita. Aspettate che la creatura marina si mangi la tartaruga e….boom! Tuffatevi in acqua e raccogliete l’asta arancione e la lastra. Nuotate in superficie e tornate a Nexus. Osservate le forme geometriche sull’asta arancione e ripetete la sequenza sul pannello che apre la porta a destra del tunnel buio. Entrate e chiamate il tram. Salite girando attorno alla montagna e prendete il sentiero che va verso l’alto. Saltate sull’altra sponda ed usate il badile per spingere il grosso masso. Salite ancora ed avvicinatevi al pannello, che è simile a quello visto poco fa. Regolate la lente e spingete l’interruttore, se avete fatto tutto correttamente apparirà un altro ponte di luce. Risalite la cascata ed entrate nella fenditura. Raccogliete il cristallo blu. Andate verso l’altopiano dietro il ponte di luce. Prendete il coperchio, l’asta, la costola, ed il perno. Mettete il perno sulla ruota ed usate l’asta sullo spillo. Infilate la costola nel gancio e sollevatela col bastone. Andate verso destra ed infilate la mano nel buco in alto a sinistra. Quando il topo uscirà dalla tana muovetevi lentamente verso il muretto ed andate verso la caverna. Il topo finirà sotto la trappola e voi non dovrete far altro che togliere il bastone ed intrappolare il topo. Usate il braccialetto magnetico sul roditore, poi liberatelo sollevando il bastone che dovrete riprendere perchè dopo vi servirà. Andate verso la caverna ed usate il badile per allargare l’ingresso. Entrate ed usate l’aggeggio. Scavate nel punto indicato e prendete il pezzo del meccanismo. Tornate alla schermata precedente ed avvicinatevi alla porta chiusa. Riparate il pannello accanto alla porta inserendo il pezzo del meccanismo. Aggiungete il coperchio e spingete. La porta si aprirà e voi potrete entrare. Raccogliete la lastra e l’asta verde incisa. Prendete gli scettri gemelli ed usateli sul soffitto. Apparirà la mappa lunare. Lo scettro color argento serve per spostare il pianeta più piccolo. Lo scettro color oro serve per controllare il pianeta più grande. Mandate il pianeta più grande ad ore 2: 00 dopodiché spostate il pianeta più piccolo tra la luna ed il pianeta più grande. Se avete fatto, tutto correttamente partirà un filmato. Al termine della sequenza aprite la porta dall’interno spingendo il bottone. Tornate a Nexus ed entrate nel tunnel buio. Oltrepassate la porta a tenuta stagna ed osservate il pannello luminoso. Appoggiate il cristallo blu dentro uno dei tre fori e dai restanti buchi appariranno altri due cristalli. Agendo con essi vi accorgerete che sono scorrevoli ed i cinque cristalli blu si spegneranno. Per risolvere l’enigma dovete agire sui tre cristalli scorrevoli finché gli altri cinque torneranno blu. Tornate a Nexus ed avvicinatevi alla porta a destra della colonna. Memorizzate la sequenza di figure geometriche sull’asta verde ed inseritela nel pannello, la porta però non si apre. Aprite il pannello con la zanna. Collegate un’estremità del filo ai contatti e l’atra alle scintille. La porta si aprirà e voi potrete entrare. Non ora però. Entrate invece nella porta a sinistra della colonna e chiamate il tram ( prima non arrivava ora invece sì). Andate verso l’altopiano ed usate il badile per raccogliere la lastra. Entrate nel buco ed illuminate l’ambiente inserendo il cristallo blu nel foro. Camminate sulla pietra con incise le due lune e la cupola si aprirà, ma appena vi sposterete la cupola si chiuderà nuovamente. Bloccate la pietra mobile col bastone. Tornate fuori e cliccate sul mucchio di polvere vicino alla tomba. Apparirà una lente rientrate nella tomba e toccate la statua che sparirà subito dopo. Uscite e tornate a Nexus. Entrate nella porta che avete aperto con lo scettro verde. Andate verso la caverna e passate sia la fossa, sia il pozzo. Zoomate sul pannello ed inserite una combinazione qualsiasi degli scettri colorati. Guardate la sequenza. Tornate alla tomba e finalmente potrete scendere nella cripta. Andate a sinistra ed avvicinatevi alla porta. Toccatela e dal pannello cadrà un cristallo della vita che resusciterà un grosso cane da guardia. Usate i cristalli della vita sulle ossa accanto alla porta, ed un altro cane da guardia tornerà in vita. I due animali inizieranno ad azzuffarsi tra loro uccidendosi a vicenda. Usate l’asta incisa gialla ( la prima che avete trovato all’inizio del gioco) e la porta si aprirà. Entrate e andate avanti. Usate nuovamente l’asta gialla sulla piramide dopodiché rianimate il cadavere dell’alieno con i cristalli della vita. Provate a parlare con la creatura, ma non capirete nulla, troncate quindi la conversazione e parlate con Meggie. Tornate a Nexus ed attraversate la porta che avete aperto con lo scettro verde. Usate il tram e una volta arrivati entrate nella caverna e passate la fossa ed il pozzo. Giratevi verso l’entrata ed osservate il pannello con il quale dovrete agire per far apparire il ponte luminoso. Il meccanismo sembra rotto! Aprite il pannello e procedete così:

Girate per tre volte la sorgente

Girate tre volte il prisma in basso

Girate una volte il prisma in alto a destra.

Girate quattro volte il prisma a sinistra.

Dopo aver riparato il pannello regolate la lente ed agite sull’interruttore per far all’aprire il ponte di luce. Tornate alla tomba a prendete il sentiero in basso. Regolate la lente e fate apparire un altro ponte di luce. Entrate nella grotta dove troverete Brink, che, però cercherà di allontanarvi. Fate un passo indietro ed usate la torcia sui pipistrelli, appena Brink fuggirà correte velocemente verso i cristalli e prendeteli. Parlate con Brink e tornate a Nexus. Prendete il tram della mappa. Entrate nella grotta ed andate verso il nido a sinistra. Osservate la sequenza nel corso della quale Boston andrà automaticamente verso la cascata. Spingete il masso e tornate al nido. Parlate con Brink ed elaborate un piano ( scegliete l’argomento grata). Brink si sposterà verso la grata e quando il mostro sarà nella posizione giusta Meggie la aprirà ed il getto dell’acqua ucciderà il mostro. Al termine del filmato uscite dalla grotta ed andate con Meggie verso l’apertura. Osservate il campo di luce dopodiché mostrate a Meggie la tavola incisa. Guardate il filmato. Meggie tradurrà le istruzioni incise sulla tavola ed apparirà un’isola segreta. Entrateci e prendete l’ultima tavola incisa. Tornate a Nexus e riceverete una chiamata da Brink che ha bisogno d’aiuto. Prendete il tram planetario ed attraversate l’altopiano. Entrate nella crepa e troverete Brink con la mano incastrata dentro una roccia. Seguite il dialogo ed usate la mandibola per tagliare la mano di Brink. Al termine del filmato tornate a Nexus e piazzate le tavole nell’alcova. Entrate e prendete il tram per il laboratorio. Esaminate il pannello in basso e vi accorgerete che manca qualcosa. Andate all’esterno e spostate il nido. Create l’ultimo ponte di luce poi tornate a Nexus e prendete il tram per il museo. Entrate nella porta rotta e prendete alcuni cristalli della vita. Ora recatevi alla tomba e scendete nella cripta. Raggiungete la creatura aliena ed usate l’asta incisa gialla per far sparire la piramide. Rianimate la creatura con i cristalli della vita e Meggie comincerà a parlarci. Esaurite gli argomenti in particolar modo parlate dell’occhio ( insistete al tal proposito finché l’icona diventerà blu, per indicare che l’argomento è esaurito). Prendete l’asta incisa azzurra ed andate nella sala della mappa. Avvicinatevi al pannello ed osservate la combinazione di figure geometriche sull’asta azzurra. Inserite la combinazione nel pannello ed apparirà una proiezione che mostra dove si trova l’altra parte dell’occhio, ovvero sulla spiaggia. Andateci e prendete il pezzo mancante. Tornate al laboratorio ed inserite l’occhio nel pannello in basso. Manca ancora qualcosa. Slavate la partita!

Finale 1:
Riprendete l’occhio e raggiungete Brink che si trova oltre la grotta sotto la tomba. Parlate con lui e mostrategli l’occhio. Al termine del dialogo inserite l’occhio nella fessura del reperto a cui sta lavorando Brink Guardate la sequenza dopodiché riprendete l’occhio e i due cristalli. Tornate al laboratorio ed inserite il tutto ( occhio e cristalli) nel pannello in basso. Parlate con Meggie che attiverà il dispositivo alieno. Al termine del filmato andate all’esterno ed attraversate il ponte di luce, ma un grosso cane vi bloccherà la strada. Agite sul pannello e spegnete il ponte premendo l’interruttore ed il cane cadrà nel vuoto. Riaccendete il ponte entrate nell’occhio e quindi nell’apertura.

Finale 2:
Per vedere il secondo finale dovete fare quasi le stesse cose. Al termine del filmato della lotta con Brink. Rimettete l’occhio nella fessura del reperto e producete altri due cristalli. Riprendete il tutto e tornate al laboratorio. Inserite l’occhio ed i cristalli nel pannello in basso e parlate con Meggie che attiverà il dispositivo alieno. Al termine del filmato usate i cristalli su Meggie. Attraversate il ponte di luce e fate cadere il cane spegnendo l’interruttore. Accendete di nuovo il ponte ed entrate nell’occhio e nell’apertura.