Star Wars: "Shadows of the Empire"
Riporto, su segnalazione di Gnupick, dalla prima pagina di questa tanto attesa e desiderata produzione amatoriale italiana:

 
"Chi ci seguiva potrà ormai essere persuaso che SOTE sia morto, che sia stato abbandonato in via definitiva. Così non è, nella maniera più assoluta. La battuta d'arresto c'è stata, non si può negare, ma la volontà di portare a termine il più possibile il (vasto) progetto originale è ancora forte, soprattutto in Davide "Boba Fonts" Canavero che questa avventura l'ha immaginata e voluta tanto tempo fa. L'entusiasmo creativo non si è minimamente affievolito, anche se il gruppo ha intrapreso altre strade parallele. Chi scrive non può garantire per gli altri, ma può farlo per se stesso: l'impegno non viene meno neppure ora che il lavoro appare sospeso."
Nel frattempo il nostro Gnupick ha voluto dedicare al glorioso Tech Demo del lontano 2004 un divertente e dettagliato commento audio su YouTube.
 
Bellissima idea, Gnupick!
 
 
 
 
 
La recensione di Braid ha stimolato un bel po' di commenti, fra cui quelli interessanti di Gharlic e Gnupick.