Stacking - Le bambole di Tim Schafer

La LucasArts dei primi anni '90 vedeva alle sue dipendenze alcuni artisti di eccellenza, personaggi in grado di segnare il mercato dei videogiochi anche dopo l'abbandono della casa madre.

Fra questi, una delle menti più brillanti era senza dubbio quella di Tim Schafer, designer a cui dobbiamo capolavori come Grim Fandango e Psychonauts, giochi dove la storia e l'atmosfera create hanno permesso al genere adventure di fare alcuni passi alla ricerca di quella maturità che ancora attende.

L'ultimo dei suoi lavori (anche se a questo giro solo nelle vesti di curatore) è un'avventura disponibile in Digital Delivery per ps3 e Xbox360, Stacking, opera che colpisce non tanto per l'originalità della sua storia, quanto per l'accattivante ambientazione e la varietà del suo gameplay, un eccellente connubio di libertà e fantasia a meno di quindici euro.

Da non perdere, per nessun motivo.

La discussione nell'OGIForum
Sito ufficiale di Double Fine

Diduz scrive:21/02/2011 - 11:41

E VAI, RAGAZZI!
Rendiamo onore a Charlie Blackmore, il "bambino più piccolo del mondo"! :-)

Invia nuovo commento
Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
   __     _       ___    _____ 
/ /_ | | __ ( _ ) |___ /
| '_ \ | |/ / / _ \ |_ \
| (_) | | < | (_) | ___) |
\___/ |_|\_\ \___/ |____/
Enter the code depicted in ASCII art style.