Ego: La Leggenda del Drago Distruttore

Museo Videogiochi >> Ego: La Leggenda del Drago Distruttore

Informazioni generali

Informazioni generali

Questo gioco fa parte di una trilogia di titoli a tema fantasy sviluppata da Colors Arti Multimediali per conto della Jackson Libri, trilogia che include anche i giochi Dedalus e La Spada della Foresta Vivente.

In questo titolo impersoneremo il possente drago EGO che è stato chiamato in aiuto da Gerard, paladino di Carlomagno e personaggio presente anche negli altri due titoli della trilogia, per contrastare il diabolico piano di conquista del mondo attuato dal malvagio stregone Arakh e dalla setta dei suoi adoratori.

Il titolo è stato rilasciato esclusivamente in formato PC cd-rom come parte della collana Big Games della Jackson Libri. Sul cd-rom sono anche inclusi come bonus un ipertesto sulla figura mitologica del drago ed un piccolo atlante sui miti e le leggende del mondo di gioco.

PiattaformaVersione PC cd-rom

a cura di:
PostAuthorIcon
Versione
  • Distribuita da: Jackson Libri
  • Piattaforma: PC
  • Anno: 1997
  • Lingua: Italiano
Il gioco viene distribuito in edicola nella classica confezione cartonata della collana Big Games, di forma più stretta ed allungata rispetto ai comuni big box. All'interno troviamo il manuale di istruzioni in Italiano ed il cd-rom, quest'ultimo alloggiato in un'elegante custodia in cartoncino colorata, che presenta anche l'adesivo SIAE.

Come per altre uscite della collana Big Games, all'interno del cellophane era incluso anche il tagliandino editoriale con le specifiche riguardanti la pubblicazione.

  • foto_Box (fronte)Box (fronte)
  • foto_Box (retro)Box (retro)
  • foto_Box (lato lungo)Box (lato lungo)
  • foto_Box (lato corto)Box (lato corto)
  • foto_Custodia Cd (fronte)Custodia Cd (fronte)
  • foto_Custodia Cd (retro)Custodia Cd (retro)
  • foto_Manuale (fronte)Manuale (fronte)
  • foto_Manuale (retro)Manuale (retro)
  • foto_Cd-romCd-rom
  • foto_Tagliando EditorialeTagliando Editoriale
  • foto_Foto d'insiemeFoto d'insieme