Daedalic allo sbaraglio: The Dark Eye - Memoria!

 
Ricordate quando non si faceva che dire che le avventure grafiche sono morte? Cosa direbbero i "soloni" di allora vedendo che i tedeschi della Daedalic Entertainment ne fanno uscire una ogni tre mesi? Questa volta è il turno di Memoria, il sequel diretto di The Dark Eye - Chains of Satinav (titolo che l'anno scorso ha riscosso un buon successo di critica e pubblico e che trovate recensito anche nel nostro sito).
 
Già da domani, se giocare in inglese non vi spaventa, sarà possibile indossare nuovamente i panni del giovane Geron, che avevamo lasciato alle prese con una maledizione piuttosto fastidiosa al termine del precedente capitolo. Questa volta, però, la trama non ruoterà solamente attorno al precedente protagonista, ma lascerà ampio spazio alla figura della principessa Sadja di Fasar, la cui storia si sviluppa cinquecento anni prima degli eventi di Chains of Satinav e narra di guerre, demoni ed eroi.
 
Memoria si dividerà quindi tra due personaggi apparentemente molto distanti tra loro, ma i cui destini appariranno presto indissolubilmente legati l'uno all'altro, mentre il passato influenzerà il passato e viceversa, tra puzzle, scenari disegnati a mano e una colonna sonora nuova di zecca.
 
 
Il gioco sarà disponibile su Steam al prezzo di 19,99 euro. Come accennato in precedenza, le versioni disponibili da domani saranno soltanto quella in lingua tedesca e quella in lingua inglese. Nessuna notizia, per il momento, riguardo all'uscita italiana.
 

Invia nuovo commento
Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
         _           ____  
_ __ (_) __ _ | ___|
| '__| | | / _` | |___ \
| | | | | (_| | ___) |
|_| |_| \__, | |____/
|_|
Enter the code depicted in ASCII art style.