OldGamesItalia Aggiusta la Rotta!
Editoriale Settembrino

Come forse alcuni di voi avranno notato, la pagina principale del sito OldGamesItalia sta subendo delle piccole modifiche nelle voci dei menu e nelle copertine dei contenuti che proponiamo. Non vi preoccupate: OGI, nella sua essenza, è sempre lo stesso, ma con il tempo cresce e si evolve, e certi cambiamenti sono necessari per valorizzare nuovi tipi di contenuti e nuove iniziative.
Questi cambiamenti riflettono, in parte, un cambiamento interno che ha avuto luogo in questi mesi. Dopo tanti anni di “servizio”, il buon Tsam lascia il suo posto di caporedattore. E' un saluto di cui ci dispiace molto e lui ci mancherà, sia come scrittore che come amico. E' stato lui, assieme a Ragfox e Ancient, ad aiutarmi con i primi passi su OldGamesItalia, e ha sicuramente aiutato allo stesso modo altri prima di me. Il suo posto viene ricoperto dalla sottoscritta, che spera di essere all'altezza e di continuare a portarvi l'OGI che amate seguire.
Approfittiamo dell'occasione per dare il benvenuto, un po' in ritardo, ad alcuni nuovi membri della redazione: Sambu, ragazzo pieno di idee ed energie che ha rianimato la pagina facebook di OGI e ci dà una grossa mano nell'organizzazione del sito; Diavolo dei Crocicchi, le cui recensioni di AT ormai conoscete bene e che ci ha regalato più di una notte insonne; AprilSkies, creatore di Donald Dowell and the Ghost of Barker Manor; Ravestar, che assieme a Gharlic gestisce il Museo; e Gamanek, che a volte decide di rubare tempo ai suoi esami per offrirci una recensione.
Restano con noi i redattori e lo staff che ormai conoscete: TheAncientOne, Gharlic, Ragfox, LargoLagrande, Micartu, TheRuler, Pizzi, MashiroTamigi e DK; e ovviamente fanno ogni tanto capolino utenti che ci hanno già dato una mano, come Max_r, Ravenloft e bubez.

Passiamo alle vere e proprie novità riguardanti il sito.
Innanzitutto, ormai da un bel po' di anni a questa parte OGI non si occupa più solo di retrogaming, ma anche di giochi e generi nuovi. Il passato non viene, e non verrà mai, dimenticato, anzi: alcune delle nuove iniziative a cui abbiamo pensato si focalizzeranno proprio sugli oldgames che hanno fatto la storia (o anche i più oscuri, perché no).
Ma OGI guarda anche al presente del videoludo, e al suo futuro, e lo fa anche grazie a tutto quello che ha imparato conoscendone il passato. Questo è il principio che ci guida in tutte le nostre iniziative, vecchie e nuove, e vogliamo che sia più evidente da oggi in poi.



Allo scopo di aumentare la chiarezza e di valorizzare al meglio i contenuti che proponiamo e che spesso gentilmente ci offrite, abbiamo ripensato l'organizzazione interna del sito. Avete già potuto osservare la comparsa di fascette colorate sulle copertine di alcune nostre recensioni e articoli: le fascette identificano le varie sezioni e rubriche che OGI vuole proporvi.

Una di queste è IF Italia, la sezione di OGI dedicata all'interactive fiction, che in questi mesi ha ricevuto molta attenzione anche grazie all'arrivo di Leonardo Boselli, con i suoi videogameplay che fanno da sfondo alle belle recensioni di Diavolo dei Crocicchi, e i loro corsi di Inform e Twine, e grazie ai tanti autori che sono venuti a condividere le loro avventure con noi sul forum. Tra di loro sono nate anche discussioni molto interessanti, come l'ultima in cui Marco Vallarino ci ha raccontato la storia di Enigma.
Con If Italia vi abbiamo mostrato, e continueremo a mostrarvi, l'evoluzione di un genere che esiste dai tempi dei primi pc e che ancora oggi può appassionare tantissime persone.
Ogni venerdì Leonardo ci regala un gameplay sulla sua pagina Twitch, e il nostro forum è un piccolo campo di reclutamento dove trovare betatesters e feedback o dove fare una partita a qualche play by forum, gestito da Ancient.

Fa il suo ritorno anche INDIEtro Tutta, la rubrica dedicata al mondo indipendente. La sua cadenza non sarà più settimanale, ma continuerà a portarvi articoli, interviste e recensioni dal mondo indie, con particolare attenzione ai game makers italiani. La collaborazione con il sito AGS è sempre molto importante e speriamo possa essere utile a tutti i nuovi autori alle prese con questo tool.

Intendiamo dare nuova linfa vitale anche alla sezione Eco del Forum, lo specchio di discussioni e iniziative che partono da voi utenti e che valgono tanto quanto i contenuti che prepariamo in staff.



Infine, ma non meno importanti, sono due sezioni che non abbiamo mai smesso di aggiornare e che continueremo a proporre anche in futuro. Parlo del Museo, gestito dal buon Gharlic e dal mitico Ravestar, con il contributo di redice, e delle Visual Novels, sezione gestita dalla sottoscritta.
Il Museo continuerà a catalogare videogiochi, ed è in cerca di collaboratori che possano fornire foto e scrivere piccole schede per qualche gioco: se volete dare una mano, scrivete a chiunque dello staff, vi saremo molto grati.
La sezione Visual Novel continuerà a proporre visual novel, appunto, specialmente se indie o strampalate.

Abbiamo tenuto la novità principale per la fine.
Da questo Settembre in poi, OGI presenterà dei cicli tematici di articoli, interviste e recensioni, dei “percorsi di lettura” se vogliamo, focalizzati su una serie di videogiochi, su un genere, o su una particolare software house. Lo scopo di questi cicli non è solamente quello di presentarvi dei giochi, ma anche di riflettere e analizzare le caratteristiche comuni dei titoli in esame.
Il primo ciclo comincerà a breve e una volta a settimana vi presenterà qualcosa di nuovo. Abbiamo tante idee per nuovi cicli tematici, ma ogni suggerimento è il benvenuto.

Questo che avete letto è il primo editoriale di OGI, e non sarà l'ultimo. Cerchiamo sempre di migliorarci e di regalarvi un'esperienza piacevole, divertente e che possa anche suscitare qualche riflessione. Ultimamente gli argomenti su cui dibattere, nel mondo videoludico, non mancano, e OGI cercherà in futuro di esaminare questi argomenti assieme a voi.

Grazie di averci seguiti fin qui! Vi lasciamo al nostro sito – e non dimenticate di fare una capatina sul forum!

Invia nuovo commento
Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
  _____   _        ___          
|___ / | |__ / _ \ __ _
|_ \ | '_ \ | (_) | / _` |
___) | | | | | \__, | | (_| |
|____/ |_| |_| /_/ \__, |
|_|
Enter the code depicted in ASCII art style.