Outcast torna dai suoi genitori

Uscito nel 1999, Outcast narrava la storia di Cutter Slade, un ex Navy SEAL mandato in missione in un mondo parallelo e diventato, suo malgrado, il "prescelto" destinato a salvare l'intero universo (si dice così, no?).

Il gioco ebbe un grande successo di critica e di pubblico (molti fan lo ricordano ancora con estrema nostalgia), ma il fallimento della Appeal, la SH belga che aveva creato il gioco sotto etichetta Infogrames, determinò la fine prematura di quella che avrebbe dovuto diventare una saga. Il sequel previsto per PS2, infatti, fu interrotto a metà dei lavori e finì nel dimenticatoio. Alcuni fan si sono rimboccati le maniche per proporre almeno una versione aggiornata del primo episodio, ma il progetto è talmente vasto che Open Outcast è oggi disponibile solo sottoforma di tech demo.

La speranza di rivedere un seguito si è riaccesa in queste ore, da quando in giro per la rete ha cominciato a rimbalzare la notizia che un team formato da alcuni membri dello staff originale ha riacquistato i diritti di pubblicazione e di sfruttamento del marchio Outcast. Per il momento non ci sono ulteriori dettagli sull'operazione, ma la cosa più probabile è che nel giro di qualche mese il tutto sfoci in una campagna kickstarter.

Dopo 15 anni, Cutter Slade tornerà su Adelpha?

Discutiamone nell'OGI Forum

Mashiro scrive:04/07/2013 - 16:20

Che giocone outcast, davvero un avventura unica. Personalmente spero in una versione hd del primo, e in un seguito ovviamente.
Chissà se kickstarter ci metterà lo zampino

Invia nuovo commento
Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
   __   ____           _____ 
/ _| |___ \ _ __ |___ /
| |_ __) | | '__| |_ \
| _| / __/ | | ___) |
|_| |_____| |_| |____/
Enter the code depicted in ASCII art style.