Teniamolo d'occhio: The Bridge

Se alle pareti della vostra stanza ci sono solo quadri di Escher e se la vostra figura geometrica preferita è il Triangolo di Penrose, allora sappiate che il gioco che aspettavate da una vita sta arrivando.

Sviluppato da Ty Taylor (programmazione) e Mario Castaneda (animazione), The Bridge è un platform/puzzle game che fa un ampio uso della fisica e delle illusioni ottiche per cercare di far ammattire il giocatore livello dopo livello. Lo stile grafico (e le sensazioni che trasmette) ricorda da vicino Braid, anche se qui non sarà data la possibilità di pasticciare con il tempo, ma "soltanto" con la gravità e con le leggi della logica: i concetti di sopra e sotto non sono assoluti e una colonna può diventare un ponte e viceversa.

Nel sito degli sviluppatori è presente una demo, ma solo fino al 31 Ottobre! La data d'uscita del gioco completo è ancora ignota.

Sito ufficiale
Discussione nell'OGI Forum
 

Invia nuovo commento
Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
          ___    _        
_ __ / _ \ (_) __ __
| '__| | (_) | | | \ \/ /
| | \__, | | | > <
|_| /_/ |_| /_/\_\
Enter the code depicted in ASCII art style.