No man's sky: la stella sbocciata al vgx?

 
Da breve si sono conclusi i VGX, palcoscenico in cui videogiochi sono stati premiati e presentati per la prima volta. A dire la verità, lo spettacolo è stato abbastanza pietoso è insipido: poco spazio ai videogiochi e tanto invece fornito a battute e simpatie destinate a freddare anche il polo. 
 
La luce arriva con No Man's Sky, indie game a dir poco promettente
 
In produzione presso gli studi (direi studio, visto che sono 4 persone) di Hello Games, gli stessi del fortunato Joe Danger, il video mostra sessioni di esplorazione su pianeti di diversa natura intervallate da viaggi e combattimenti nello spazio. Promesso, tutto gira in tempo reale senza caricamenti, tanto che, a detta del team stesso, l'avventura sarà narrata in un universo persistente nel quale i mondi sono creati in maniera procedurale.
 

Su via, raccogliete la mascella e asciugate la bava, non abbiamo ancora una data di uscita ufficiale. E poi, si parla sempre di indie games, mica pensate possano superare i grandi titoli in termini di inventiva e possibilità. Comunque, ecco il trailer di presentazione.

Toccate il cielo con un dito sull'Ogi Forum

Invia nuovo commento
Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
              _    ___    _ 
__ __ __| | ( _ ) / |
\ \ / / / _` | / _ \ | |
\ V / | (_| | | (_) | | |
\_/ \__,_| \___/ |_|
Enter the code depicted in ASCII art style.