La Macchina Del Tempo - Novembre 1987 (Commodore 64): Parte II

 
Bentornati ad una nuova puntata de La Macchina del Tempo.
 
Stiamo sviscerando a più non posso la ludoteca Commodore 64 del Novembre 1987 e neanche a questo giro riusciamo a finire, ci sarà infatti una terza puntata! 
 
Non è certo una cosa negativa, anzi! In questo episodio troviamo un assortimento come sempre molto vario. Un testimone di come si potessero fare bene le conversione è Solomon's Key, sapientemente adattato da una Probe che avrà altre occasioni per mostrare ancora il proprio talento. Le produzioni completamente originali soffrono spesso di un male noto ai tempi: la genericità. Alcuni, tanti, sviluppatori credevano che bastasse mettere qualche "sprite" in fila per creare giochi validi, ma la storia del "game design" ci ha sempre dimostrato il contrario: The Baby of Can Guru, Street Gang, Land of Neverwhere sono giochi tranquillamente trascurabili, tranne per noi instancabili archeologi.
 
Fa piacere notare come cresca l'importanza dei compositori e di come i vari Chris Hülsbeck (qui davvero giovanissimo), David Whittaker e Georg Brandt riescano incessantemente a portare brani orecchiabili e in grado di glorificare il SID.
 
Menzione d'onore per Accolade's Comics che introduce una maniera diversa di intrattenere... raccontando. Al netto di inevitabili sequenze "action", il cuore di questo titolo è nella lunga narrazione da fumetto, con animazioni minute ma curate: qualcosa di davvero mai visto su un C64, che anticipa quello che, con più successo, diventerà 25 anni dopo l'avventura narrativa.
 
E poi, a proposito dei suddetti giochi generici, c'è la fabbrica massima di questi: il S.E.U.C.K.! La Sensible Software tira fuori un altro colpo di genio e nella ristrettezza di 64 K di RAM offre un editor completo di shoot'em up alla portata di chiunque, che è diventato croce e delizia dei sessantaquattristi per la sua modernissima e flessibile struttura, ma anche per gli innumerevoli shmup dozzinali e tutti uguali che infestavano le cassettine da edicola.
 
Ogni puntata è una storia diversa qui sulla Macchina del Tempo. Vi aspetto per le altre e per ora buona visione!
 
 

Gianluca "Musehead" Santilio, youtuber raffinato che trasmette dalla campagna senese, esperto di retrogame, avventure grafiche e birre. Voce nota anche per le varie partecipazioni a podcast come Archeologia Videoludica e Calavera Cafè, per chi desidera seguirlo ricordiamo, oltre al suo canale YouTube dell'Archivio del Sig. Santilio, anche il suo blog, dove approfondisce i propri video e la pagina Patreon, dove chi vuole può sostenerlo con una donazione mensile.

Cannon Fodder open source? Ecco Open Fodder

Riportiamo con piacere il messaggio lasciato da drnovice nel nostro forum:

Il nostro buon vecchio segra ne ha combinata un'altra delle sue, dopo il reverse engineering di Dune2, ha ricreato il motore di questo giochino in C++ per la versione del primo titolo (Cannon Fodder) e un supporto quasi completo al secondo titolo (CF2), per versioni PC-Dos, Amiga (anche CD32!) e una serie di chicche tra cui l'edizione Amiga Format Xmas Special e il Quiz Plus che i collezionisti apprezzeranno eccome!
Inoltre ha anche sviluppato un sofisticato Editor di Missioni per Windows, prendendo spunto da questo:
http://www.lekispage.com/cannonfodder.html?i=1
https://www.youtube.com/watch?v=oF8QhnPKx74
...e un lettore Json di propri scenari e missioni personalizzate che si possono creare e leggere in maniera davvero semplice, nella sezione Custom.

Qui il repository Git:
https://github.com/OpenFodder/openfodder

Un portalino web con i video dei suoi progressi delle varie versioni beta:
http://openfodder.com

Stavamo pensando di creare una pagina Facebook per promuovere meglio l'iniziativa, perché è troppo grandiosa perché passi inosservata!

Cosa aggiungere? Per noi di OldGamer è una bellissima iniziativa!

Kickstarter Corner: Sensible Software 1986–1999

Non di solo videogame vive kickstarter e navigando in questa piattaforma che sta vedendo davvero avvicendarsi diversi progetti (dei quali presto torneremo a parlare in maniera diffusa) siamo rimasti colpiti dal titolo di questo libro che non abbiamo mancato di segnalarvi.

Sensible Software 1986 -1999 si occuperà infatti di raccontarvi vita, morte e miracoli di una software house capace di rivoluzione il calcio virtuale con un titolo che ancora oggi raccoglie migliaia di fan alle sue porte.

Un piccolo obolo anche per questo progetto?

La pagina kickstarter del progetto
Sempre sull'Ogi Forum, alla caccia di talenti
E facciamo anche un salto in biblioteca già che ci siamo...