La Macchina Del Tempo - Novembre 1987 (Amiga e Atari ST)



Bentornati ad una nuova puntata de La Macchina del Tempo.

All'uscita di nuovi computer a 16-bit che inevitabilmente avrebbero rappresentato il futuro, avreste scambiato il vostro 8-bit per un Amiga o un Atari ST? Certo che sì, purtroppo per voi. Già, dato che nonostante fossero ormai da un po' nei negozi, il mercato dei videogiochi faceva molta fatica ad interpretare la maniera migliore di videogiocare a 16-bit. La lista di pubblicazioni di questa puntata ne è un esempio chiaro.
 
A sorpresa, a passarsela peggio è soprattutto l'Amiga, meno venduto e quindi meno considerato, anche se chi ci lavora prova a mostrare uno scrolling fluidissimo come in Vader, un'interfaccia stile Macintosh come in Grand Slam o un audio non da 8-bit come un po' in tutti i giochi, ma i programmatori dimenticano puntualmente di concentrarsi sul divertimento!
 
Un pelino meglio il quadro dell'Atari ST, che, per quanto più impedito per quel che serve nel genere arcade, attira più cure dei coder e con Hades Nebula, Jupiter Probe e Liberator presenta shoot 'em up di qualità sufficiente. Crafton & Xunk è industria francese allo stato cristallino e chi riesce a capire come giocare è molto soddisfatto.
 
In generale, si avverte molto anche la tendenza a ispirarsi a titoli molto noti, in chiave tecnica superiore, almeno nelle intenzioni: Skull-Diggery è un accettabile succedaneo di Boulder Dash, Mouse Trap ha una musica devastante ma è un Manic Miner decente, T.N.T. è un Commando incasinato ma non malvagio.
E poi c'è l'idea che il 3D potrebbe essere il futuro di questi computer. Non lo sarà, ma 3D Galax è un buon Galaxian in 3D, un po' troppo scattoso e Backlash è un "simil-Battlezone" con routine tridimensionali superveloci.
 
A presto alla prossima puntata!
 

La bestia sbarca sulla next gen

Nella conferenza tenuta alla Gamescon, Sony ha annunciato che il reboot di Shadow of the Beast, il platform del 1989 sviluppato da Reflection Interactive e pubblicato da Psygnosis per Amiga500, è in arrivo in esclusiva su Playstation 4.

Oltre ovviamente alla nuova veste grafica, non si conoscono altri dettagli ne sul gameplay ne sulla data d'uscita. Non sappiamo se accogliere con gioia o timore la notizia di questo nuovo remake.

Ascoltiamo la bestia sull'Ogi Forum

La soluzione di Discworld è qui!

Soluzione che arriva con il caldo calore dell'estate e con gli oldgamers spiaggiati sulle placide distese sabbiose di qualche spiaggia lungo lo Stivale, ma soluzione che celebra uno dei mondi più fantastici che mente umana abbia saputo concepire.

Il Mondo Disco di Pratchett è infatti una delle opere più visionarie che i videogiocatori abbiano mai avuto la fortuna di incrociare e che non mancherà di solleticare la fantasia degli oldgamer.

Non aspettate oltre quindi e qualora rimaneste bloccati, ringraziate la nostra Happiest, capace ancora una volta di trovare il bandolo alla matassa!

Link alla soluzione del gioco
Link al sito di Happiest