La Macchina del Tempo - Novembre 1987 (Arcade)



Bentornati a una nuova puntata de La Macchina del Tempo, e stavolta concludiamo il nostro viaggio nel Novembre 1987 analizzando le uscite in sala giochi.
 
Con l'avvento dei sistemi casalinghi cosiddetti a 16-bit, gli arcade perderanno appeal negli anni, ma al momento le sale giochi sono ancora - e prepotentemente - il luogo dove lustrarsi gli occhi per le meraviglie tecniche e ludiche che presentavano.
 
Il mese è ricco e non si può che consegnare la corona di re a Shinobi, classico di Sega che rimane ad oggi uno dei giochi a cui la community di retrogamer è rimasta più affezionata. C'è spazio anche per Operation Wolf, che s'impone immediatamente come riferimento del genere rail shooter.
 
Nessuno dei grandi nomi della scena arcade manca all'appello: Capcom presenta Tiger Road, che verrà scavalcato in popolarità da altri titoli della stessa azienda ma che per il momento fa la sua bella figura; Namco s'inventa un Pac-Man isometrico con Pac-Mania, in alta risoluzione e con la possibilità del salto; batte un colpo persino Atari con Xybots, fin troppo avanguardistico per il suo tempo.
 
Il resto ve lo lascio scoprire nel video. A presto!

Parliamone Insieme nell'OGI Forum!

La Grande Storia Di Atari Games

Titolo: Storia dell'Atari
Serie: I Cugini del Terribile/Una Trasmissione di Nerda
Durata: 1h 26'
Pubblicato il 27 marzo 2019
Download: CUTDN 26


Proponiamo ai lettori di OldGamesItalia questo episodio di Una Trasmissione di Nerda con I Cugini del Terribile e consigliamo la lettura dell'articolo correlato sul blog del cugino Simone GuidiChi non corre è perduto.

Dopo le 4 puntate sulla storia di Atari i Cugini del Terribile si sono messi in testa di raccontarvi tutto, ma proprio tutto, su Atari. E cosa era rimasto ancora da dire? Facile: ATARI GAMES.

Conducono Simone Guidi ed Emiliano Buttarelli e anche stavolta con l'aiuto del Buon Ospite in studio Gianluca Santilio, YouTuber del canale L’Archivio del Signor Santilio.

AV 2x02 Pitfall

Titolo:
Pitfall
Serie:
Videoludica.it
Durata:
1h 23min
Pubblicato il:
24 Aprile 2020
Download: AV 2x02

Carlo Santagostino racconta la storia del leggendario Pitfall! di David Crane.

Parliamone insime nell'OGI Forum!

La storia di Atari: La vecchiaia non è cosa per signorine

Titolo: Buon compleanno Atari VCS
Serie: I Cugini del Terribile
Durata: 1h 02'
Pubblicato il 11 settembre 2017
Download: CT 3x01 Auguri Atari


Esattamente l’11 Settembre 1977, la console meglio ricordata di casa Atari veniva messa in commercio; si chiamava Atari VCS. Nel 2017 ha compiuto il suo 40° compleanno e per l'occasione i vecchi Cugini del Terribile lo hanno festeggiato con questa puntata ricordando i principali videogiochi della piattaforma, perché la sua influenza è molto più profonda di quanto si possa immaginare e il suo nome rimmarà scolpito nella storia dei videogiochi.

Quando la civiltà crollerà, le uniche cose che sopravviveranno saranno gli scarafaggi, Keith Richards, e l’Atari 2600. In studio con I Cugini Del Terribile ci sono anche il Signor Santilio e i Bit-Elloni.

Vi rimandiamo anche all'articolo correlato sul blog del cugino Guidi: Chi non corre è perduto

La storia di Atari: Il Regno di James Morgan

Titolo: Storia dell'Atari
Serie: I Cugini del Terribile
Durata: 30'
Pubblicato il 26 aprile 2016
Download: CT 1x02 parte 4


Proponiamo ai lettori di OldGamesItalia questo episodio del podcast I Cugini del Terribile e consigliamo la lettura dell'articolo correlato sul blog Chi non corre è perduto.

Puntata riciclata, dedicata alla storia di Atari e alla presidenza inutile di James Morgan. Conducono Simone Guidi ed Emiliano Buttarelli. Ospite in studio Gianluca Santilio, YouTuber del canale L’Archivio del Signor Santilio.

Cosa Troverete in questa puntata:

  •     min. 0:00 Intro + Sommario
  •     min. 1:46 Come i Metallica con RELOAD e l’arrivo di James Morgan
  •     min. 5:50 Com’è messa Atari nel 1983: Lo stato delle 3 divisioni
  •     min. 8:46 Atari batte Apple 2 a 0 nel 1982
  •     min. 9:21 Discesa in campo di Commodore: il modello 64
  •     min. 11:23 INTERMEZZO MUSICALE CHIPTUNE– Arkanoid di Black Block Free Download
  •     min. 14:46 Sfida tra 800XL e C64: atari perde il mercato americano a 8bit
  •     min. 20:29 Atari e Melchioni: nasce la filiale Italiana
  •     min. 22:37 Warner scorpora e vende: arriva Tramiel
  •     min. 25:07 Saluti a tutti e finalone Chiptunes Black Block
La storia di Atari: Il Regno di Jack Tramiel

Titolo: Storia dell'Atari
Serie: I Cugini del Terribile
Durata: 46'
Pubblicato il 20 aprile 2016
Download: CT 1x02 parte 3


Proponiamo ai lettori di OldGamesItalia questo episodio del podcast I Cugini del Terribile e consigliamo la lettura dell'articolo correlato sul blog Chi non corre è perduto

Puntata dedicata alla storia di Atari e alla presidenza di Jack Tramiel. Conducono Simone Guidi ed Emiliano Buttarelli. Ospite in studio Gianluca Santilio, YouTuber del canale L’Archivio del Signor Santilio.

Cosa Troverete in questa puntata:

  •     min. 0:00 Intro + Sommario
  •     min. 0:54 Ringraziamenti dei Cugini Del Terribile ai numerosissimi fan
  •     min. 3:50 Da dove viene Jack Tramiel e perchè lasciò la presidenza di Commodore. Progetti di vendetta personale, prezzi stracciati e nepotismo.
  •     min. 8:31 Tentativo di recuperare Amiga e Commodore che punta sul 128
  •     min. 15:20 L’utile idiota: ripiego sul progetto ST e iniziale successo
  •     min. 23:52 Rispolvero dell’Atari 7800 e conversione in console della linea 8 bit
  •     min. 25:31 INTERMEZZO MUSICALE CHIPTUNE– Jet Set Willy del francese Serge P. Free Download
  •     min. 30:36 Sfida a Nintendo sul mercato dei portatili. Arriva il Lynx
  •     min. 35:34 Il giaguaro zoppo. La console finale con tanta voglia di 64 bit
  •     min. 39:28 Fusione inversa con JTS Storage, fuga con la cassa e declino.
  •     min. 42:26 Saluti e finalone Chiptunes con Serge P.
La storia di Atari: Il Regno di Ray Kassar

Titolo: Storia dell'Atari
Serie: I Cugini del Terribile
Durata: 56'
Pubblicato il 6 aprile 2016
Download: CT 1x02 parte 2


Proponiamo ai lettori di OldGamesItalia questo episodio del podcast I Cugini del Terribile e consigliamo la lettura dell'articolo correlato sul blog Chi non corre è perduto

Puntata dedicata alla storia di Atari e alla presidenza del suo secondo presidente: Ray Kassar.  Conducono Simone Guidi ed Emiliano Buttarelli. Ospite in studio Gianluca Santilio, YouTuber del canale L’Archivio del Signor Santilio.

Cosa Troverete in questa puntata:

  •     min. 0:00 Intro + Sommario
  •     min. 1:15 Dichiarazione di intenti dei Cugini Del Terribile
  •     min. 3:07 Chi è Ray Kassar. Come uccise l’azienda hippy per conquistare il mercato dei videogiochi.
  •     min. 16:02 Space Invaders e il rilancio dell’Atari VCS
  •     min. 19:29 Programmatori di tutto il mondo unitevi: maretta interna, nascita di Activision e tutte le conseguenze che vennero dopo
  •     min. 25:20 INTERMEZZO MUSICALE CHIPTUNE– Ballblazer (feat. Beastie Boys) del tedesco Romeo Knight. Free Download
  •     min. 28:30 Arrivano i concorrenti. Guerra dei brevetti con Coleco e Mattel
  •     min. 31:00 Tempesta perfetta (di epic-fail): La brutta conversione di Pac-man, l’Atari 5200 incompatibile e il videogioco di E.T.
  •     min. 45:21 Facciamoci del male: le accuse di insider trading e lo sfumato accordo con Nintendo. Sputtanamento generale
  •     min. 52:10 Saluti e finalone Chiptunes con Romeo Knight
La storia di Atari: Il regno di Nolan Bushnell

Titolo: Storia dell'Atari
Serie: I Cugini del Terribile
Durata: 53'
Pubblicato il 29 marzo 2016
Download: CT 1x02


Proponiamo ai lettori di OldGamesItalia questo episodio del podcast I Cugini del Terribile e consigliamo la lettura dell'articolo correlato sul blog Chi non corre è perduto

Puntata dedicata alla storia di Atari e alla presidenza del suo fondatore: Nolan Bushnell. Conducono Simone Guidi ed Emiliano Buttarelli. Ospite in studio Gianluca Santilio, YouTuber del canale L’Archivio del Signor Santilio.

Cosa troverete in questa puntata:

  • min. 0:00 Intro + Sommario
  • min. 1:08 Dichiarazione di intenti dei Cugini Del Terribile
  • min. 2:45 Chi è Nolan Bushnell. Come si avvicinò al mondo dei videogiochi e da dove cominciò.
  • min. 11:00 Fondazione di Atari e il terzo socio col tosaerba
  • min. 13:30 Creazione di Pong e l’esordio col botto all’Andy’s Capp Tavern
  • min. 17:54 INTERMEZZO MUSICALE – VIC FORMATION dello svedese Malmen. Free Download su soundcloud
  • min. 21:34 Soldi facili con Pong e i suoi derivati. Jobs e Woz al perfezionamento di Breakout
  • min. 25:29 Il Pong da casa e tutti i cloni che gli vennero dietro. Contenzioso con Magnavox e Ralph Bear
  • min. 34:58 L’idea dell’Atari VCS realizzata con i soldi della Warner. Vendita di un’azienda hippy e fuoriuscita di Bushnell.
  • min. 47:40 Saluti e finalone con Malmen
La Macchina Del Tempo - Novembre 1987 (Amiga e Atari ST)



Bentornati ad una nuova puntata de La Macchina del Tempo.

All'uscita di nuovi computer a 16-bit che inevitabilmente avrebbero rappresentato il futuro, avreste scambiato il vostro 8-bit per un Amiga o un Atari ST? Certo che sì, purtroppo per voi. Già, dato che nonostante fossero ormai da un po' nei negozi, il mercato dei videogiochi faceva molta fatica ad interpretare la maniera migliore di videogiocare a 16-bit. La lista di pubblicazioni di questa puntata ne è un esempio chiaro.
 
A sorpresa, a passarsela peggio è soprattutto l'Amiga, meno venduto e quindi meno considerato, anche se chi ci lavora prova a mostrare uno scrolling fluidissimo come in Vader, un'interfaccia stile Macintosh come in Grand Slam o un audio non da 8-bit come un po' in tutti i giochi, ma i programmatori dimenticano puntualmente di concentrarsi sul divertimento!
 
Un pelino meglio il quadro dell'Atari ST, che, per quanto più impedito per quel che serve nel genere arcade, attira più cure dei coder e con Hades Nebula, Jupiter Probe e Liberator presenta shoot 'em up di qualità sufficiente. Crafton & Xunk è industria francese allo stato cristallino e chi riesce a capire come giocare è molto soddisfatto.
 
In generale, si avverte molto anche la tendenza a ispirarsi a titoli molto noti, in chiave tecnica superiore, almeno nelle intenzioni: Skull-Diggery è un accettabile succedaneo di Boulder Dash, Mouse Trap ha una musica devastante ma è un Manic Miner decente, T.N.T. è un Commando incasinato ma non malvagio.
E poi c'è l'idea che il 3D potrebbe essere il futuro di questi computer. Non lo sarà, ma 3D Galax è un buon Galaxian in 3D, un po' troppo scattoso e Backlash è un "simil-Battlezone" con routine tridimensionali superveloci.
 
A presto alla prossima puntata!
 

AV2.0 2x01 Quelle Piccole Persone che Vivono nel Mio Computer

Titolo:
Quelle Piccole Persone che Vivono nel Mio Computer
Serie:
Archeologia Videoludica
Durata:
1h 06min
Pubblicato il:
21 Novembre 2019
Download: AV 2x01

Quelli nati intorno ai primi anni 70 del 1900, sono stati i primi a vivere in modo maggiormente compiuto e consapevole la grande rivoluzione dell'informatica domestica con la grande invasione dei computer 8 bit. Sebbene per coloro che erano profondamente affascinati da questo mondo ci fosse anche una parte di studio e desiderio di scoperta e di comprensione, dall'altra parte la nostra giovane età e la propensione a vedere qualcosa di "EXTRA-ORDINARIO", qualcosa di fantasioso o fantastico, dietro le cose, ci portava a subire la suggestione che cinema e televisione costruivano intorno all'elemento "COMPUTER".
 
In questo episodio di Archeologia Videoludica racconteremo la genesi, le peculiarità e sveleremo verità e leggende su Little Computer People!


Riferimenti:
 
 
 
 
 
 
Video:
 
 
 
 
 
 
 

40 Anni di Intellivision

Nel 1979, più o meno in questo periodo dell'anno, a Fresno (California) Mattel inizia a vendere un nuovo prodotto destinato a lasciare il segno nel cuore di tanti quarantenni/cinquantenni di oggi, la console Intellivision!

Alla Games Week 2019 festeggiamo i 40 ANNI dalla presentazione di questa mitica console dai tanti primati con due tra i più grandi collezionisti ed esperti di Intellivision in Italia: Massimo Onofri e Alberto Palladini.

Si ringraziano Fabrizio Salerno di gamescollection.it e Roberto Buffa di GameTime per l’ospitalità, e Fabio “ZEDD” Cavallo per le riprese.

Parliamone insieme nel nostro OGI Forum!

Vintage Computer Festival Italia 2019

Archeologia Informatica ha partecipato alla seconda edizione del Vintage Computer Festival Italia, dove Retrocampus ha allestito la propria esposizione a tema videoludico e il nostro Carlo Santagostino ha realizzato un reportage intervistando i personaggi e le associazioni presenti.
 
 
Introduzione
Il 27 e 28 Aprile 2019 si è tenuta la seconda edizione del Vintage Computer Festival Italia. Questa breve clip di panoramica introdurrà alcune interviste che Archeologia Informatica ha effettuato durante la fase espositiva.
 
 
 
Accendere un Commodore 65
Chi segue il canale di Archeologia Informatica sicuramente si ricorderà dell’intervista al Dott. Carlo Pastore (RetroCommodore) sul Commodore 65, il prototipo Commodore che avrebbe dovuto sostituire il famosissimo C64. Finalmente, durante il VCFI 2019 abbiamo assistito alla sua accensione.
 
 
 
Computer CP/M
Marco Gastreghini ci propone una serie di computer tutti diversi tra loro, ma accomunati da un solo elemento: il sistema operativo CP/M, precursore del DOS di Microsoft.
 
 
 
Atari 16 bit e Musica
Giovanni Corsi racconta di quando i computer Atari 16 bit erano le scelte privilegiate per la musica e il MIDI.
 
 
 
Il primo touchscreen della storia?
Facciamo la conoscenza dell’associazione Bit Old che a Colleferro (Roma) ha realizzato una esposizione interattiva di vecchie glorie informatiche e al VCFI 2019 ci mostra alcune rarità, come ad esempio il computer HP-150 che è stato uno dei primi sistemi touchscreen della storia.
 
 
 
Apple Lisa e non solo...
Incontriamo Damiano Airoldi, uno dei componenti del direttivo organizzatore del Vintage Computer Festival Italia 2019. In mostra alcuni pezzi pregiati provenienti dal museo di informatica creato presso la sua società Magnetic Media Network SpA di Trezzo sull’Adda (MI): un fantastico Apple Lisa, il progenitore del Macintosh, e anche uno straordinario Digital PDP, vera pietra miliare dell’informatica.
 
 
 
Commodore VIC-20 Story
Al Vintage Computer Festival 2019 l’associazione culturale Vicoretrò rappresentata dal mitico Luca Cusani (Luk74) e dal grandissimo Maurizio Pistelli (per la prima volta sugli schermi di Archeologia Informatica) ci presenta la mostra tematica “Commodore VIC-20 Story” dedicata al “piccolo” di casa Commodore, da riscoprire in tutti i modelli usciti!
 
 
 

La Macchina del Tempo - Novembre 1987 (Computer Vari)

Bentornati ad una nuova puntata de La Macchina del Tempo
 
Eravamo alle prese con le innumerevoli uscite del Novembre del 1987 e come probabilmente saprete, o immaginerete, il numero di sistemi presenti sul mercato dei computer di questi tempi era notevole. Non v'era possibilità di successo per tutti e, anche in base al territorio, ce n'era qualcuno meno fortunato di altri.
 
Il più diffuso dalle nostre parti, tra i computer incontrati nella puntata, è l'Amstrad CPC, macchina che un po' di pubblico è riuscito a crearselo e che ha ricevuto anche molti videogiochi. Questo mese un particolare elogio lo merita l'ottima conversione di World Class Leaderboard, mentre, come al solito, tale piattaforma scarseggia di grande software pensato specificamente per essa.
 
Fanno capolino anche alcune uscite per sistemi molto in difficoltà, come BBC Micro o il Commodore 16  Commodore Plus/4, che quantomeno timbrano il cartellino.
 
Tutt'altra storia guardando a quanto arriva dal Giappone, dove la professionalità è stata di casa anche in questi tempi di computer gaming, che frutta giochi dal design molto curato come Eggerland Mystery e Pippols, nettamente in contrasto con gli svogliati port da ZX Spectrum di provenienza europea.
 
Quasi sullo sfondo, ma solo apparentemente, operano anche i PC più costosi, sia occidentali che orientali, questi ultimi con Hydlide 3 che è difficile godersi per la barriera linguistica, ed i sistemi DOS con uno Space Quest II che rappresenta un successone commerciale per il suo genere.
 
Non vi rubo altro tempo, spazio al video e appuntamento alla prossima puntata!
 

Gianluca "Musehead" Santilio, youtuber raffinato che trasmette dalla campagna senese, esperto di retrogame, avventure grafiche e birre. Voce nota anche per le varie partecipazioni a podcast come Archeologia Videoludica e Calavera Cafè, per chi desidera seguirlo ricordiamo, oltre al suo canale YouTube dell'Archivio del Sig. Santilio, anche il suo blog, dove approfondisce i propri video e la pagina Patreon, dove chi vuole può sostenerlo con una donazione mensile.

La Macchina del Tempo - Novembre 1987 (Multipiattaforma): Parte III

Bentornati alla Macchina del Tempo, amati follower.
 
Terza puntata dedicata al Novembre 1987, terzo giro nell'elenco dei giochi pubblicati per almeno due computer in questo mese.
 
"Multipiattaforma" un tempo significava qualcosa di molto diverso rispetto ad ora: ogni macchina aveva caratteristiche molto peculiari e riconoscibili, ed ogni versione di ciascun gioco era una storia a sé. Ciononostante, le software house non si esimevano dal portare i propri titoli su molti sistemi, pur perdendo i vantaggi del design per un hardware unico. 
 
La varietà non manca nemmeno questa volta, tant'è che troviamo pure un'avventura testuale in tedesco, per giunta mediocre, come ultimo stadio del retrogaming estremo.
XOR è un'interessante prova di game design nell'ambito dei puzzle game, Yogi Bear un prodotto inevitabilmente ambito dai ragazzini, Super Sprint una più che soddisfacente conversione di un coin-op di successo.
 
E poi altro ancora di un mercato che non aveva paura di sperimentare!
 

Gianluca "Musehead" Santilio, youtuber raffinato che trasmette dalla campagna senese, esperto di retrogame, avventure grafiche e birre. Voce nota anche per le varie partecipazioni a podcast come Archeologia Videoludica e Calavera Cafè, per chi desidera seguirlo ricordiamo, oltre al suo canale YouTube dell'Archivio del Sig. Santilio, anche il suo blog, dove approfondisce i propri video e la pagina Patreon, dove chi vuole può sostenerlo con una donazione mensile.